Verifica della Temperatura

Perché verificare la Temperatura?

Eseguire una prova o un processo a temperatura non corretta porta spesso a cattivi risultati. La variabilità della temperatura in accuratezza o in uniformità da un significativo e spesso non riconosciuto contributo alla riduzione della qualità nei prodotti e non costanza nei dati di prova. La verifica dei sistemi di misura della temperatura è spesso non fatta abbastanza frequentemente o con appropriate procedure e metodologie adeguate. Riguardo questo problema, Instron® ha sviluppato un numero di procedure di verifica della temperatura che soddisfano i più comuni requisiti dei laboratori e i relativi processi di produzione. Queste procedure sono completamente conformi a ISO/IEC 17025, e quando eseguite, assicurano che i vostri dati di prova siano validi, e i vostri processi siano adeguatamente controllati.

Apparecchiatura Verificata

Esempi di tipica apparecchiatura che verifichiamo:

  • Camere ambientali e forni prodotti da Instron, SFL, e da molte altre marche
  • Apparecchiatura per la finitura ed il trattamento del calore
  • Tutti i tipi di apparecchiatura di prova che utilizzano il controllo della temperatura
  • I controlli della temperatura per vari processi di produzione

Descrizione

Instron esegue sul posto le tarature mettendo una o più termocoppie tarate alla temperatura che deve essere verificata e confrontando la sua lettura con la lettura del sistema.

Intervallo di Temperatura

Da -30 fino a +500° C

(Con incertezza approssimativamente di 1° nell’intervallo da -30 fino a 500)

Come posso migliorare la Gestione del Programma di Taratura del Mio Laboratorio?

Immagazziniamo tutte le informazioni rilevanti sulla vostra apparecchiatura e le mettiamo nel nostro database. Ciò ci permette di tenere traccia dei dati di ritaratura (da voi specificati), così possiamo richiedere in anticipo, e programmare convenienti e tempestive ritarature. Quando la verifica è completa, l’ingegnere Instron può stampare il certificato ed il documento dei dati sul posto prima di andarsene. I dati e il certificato sono elettronicamente salvati in un sicuro database nell’azienda Instron e possono essere ritrovati, se necessario.