Tarare un Dispositivo per Misurare la Deformazione

Quando è necessario Tarare il vostro Estensimetro?

Quando usate l’estensimetro per determinare le misure di deformazione per i vostri risultati della prova è necessario essere certi che i dati siano corretti. Una taratura Instron del vostro sistema di misura della deformazione vi da un resoconto di come sta funzionando il vostro sistema.

Molti metodi di prova che sono basati su standard ISO, EN o ASTM stabiliscono che la macchina di prova dei materiali soddisfa i particolari requisiti di prestazione e ha il certificato di taratura corrente che ne provano la conformità.

Le tarature Instron della deformazione sono realizzate usando i metodi ISO o ASTM e l’apparecchiatura di taratura tracciabile secondo gli istituti nazionali di misura (NMIs) da un personale di taratura esperto e accreditato. Tali tarature forniscono un documento di taratura indipendente di alta integrità che soddisfa pienamente i requisiti ISO 9000 e ISO 17025.

Le tarature della deformazione forniscono un controllo sulla correttezza della misurazione del tratto utile come pure degli spostamenti della deformazione. Le verifiche dello spostamento possono essere personalizzate per soddisfare l’intervallo operativo dell’estensimetro.

Intraprendere una Verifica Realistica

Quando si sceglie un fornitore di servizi di taratua, é essenziale determinare se il fornitore ha l’apparecchiatura necessaria per valutare appieno la funzionalità dell'estensimetro utilizzato. Alcuni estensimetri sono fissati direttamente sul provino e sono completamente supportati da esso. Altri sono montati sulla macchina di prova e misurano lo spostamento del provino attraverso il contatto di bracci o con tecniche ottiche o video. Alcuni fornitori di apparecchiature di taratura muovono solo un braccio del vostro estensimetro, tenendo l’altro stazionario. Questo approccio è adatto per gli estensimetri montati sul provino, ma è ideale per l'apparecchiatura montata sulla macchina. Spostare entrambi i bracci si replica al meglio il modo in cui viene utilizzato estensimetro nella realtà ed è possibile scoprire problemi non evidenziati dal metodo dello spostamento del singolo braccio.

Instron® progetta la propria apparecchiatura di taratura per soddisfare i requisiti di una varietà di estensimetri specializzati. In funzione della vostra applicazione e dal tipo di estensimetro, Instron ha l’esperienza e gli strumenti necessari per eseguire la taratura più adatta al fine di valutare correttamente la funzionalità del vostro estensimetro.

Standard di Verifica della Deformazione – Quale scegliere

Esistono due metodi standard riconosciuti a livello internazionale per verificare i sistemi di estensometria nelle prove sui materiali.

  • ISO 9513: Materiali Metallici – Taratura degli estensimetri usati nelle prove uniassiali
  • ASTM E 83: Procedura Standard per la verifica e la classificazione di un estensimetri

Sebbene entrambi gli standard siano simili, ci sono piccole differenze nei metodi di verifica e classificazione. Il metodo di verifica dovrebbe essere scelto per soddisfare al meglio le vostre necessità e i requisiti di prova. Talvolta questa scelta è definita attraverso il programma di prova dove il metodo di prova detta la classe di taratura o il grado di estensimetro da usare. Come una linea generale, in Europa la maggior parte degli utenti preferisce le verifiche della deformazione secondo il metodo ISO 9513, mentre il Nord America generalmente richiede tarature ASTM E 83.

Instron Fornisce tarature secondo entrambe i Metodi in base alle Vostre Necessità

Per I materiali non-metallici come gomme e plastiche, lo standard ISO 9513 non é il metodo di verifica più adatto da utilizzare dal momento che si concentra su misure di basse deformazioni. Uno standard più adeguato da usare per le misure di alta deformazione è ISO 5893. Sebbene questo documento non sia specificamente uno standard di verifica, spiega in dettaglio i requisiti di deformazione per gli estensimetri per gomme e plastiche. ASTM E 83 può essere usato per applicazioni sia a bassa che ad alta deformazione.