Verifica degli Spostamenti

Quali sono gli standard per la verifica degli spostamenti?

In Europa, Instron® tara la velocità secondo procedure interne UKAS accreditate offrendo misure di alta accuratezza ed il completo certificato. Per il Nord America, le Pratiche Standard ASTM E 2309 per la Verifica dei Sistemi di Misura degli Spostamenti e i Dispositivi Usati nelle Macchine di Prova sui Materiali sono stati rilasciati a Marzo 2005. Instron è accreditato da NVLAP (codice di laboratorio 200301-0) per eseguire le verifiche degli spostamenti che sono completamente conformi a ASTM E 2309 e ISO/IEC 17025, usando standard di misura tracciabili secondo NIST.

Ho bisogno di verificare Spostamenti?

Il beneficio della verifica degli spostamenti varia con l’utilizzo e con l’applicazione del vostro strumento. Dovresti tarare il vostro sistema di misura degli spostamenti della macchina se una delle seguenti voci sono applicabili:

  • Lo spostamento è importante per le vostre necessità ed è documentata nei risultati di prova
  • Usate l’estensione della travatura per caratterizzare la deformazione quando l’uso di uno estensimetro non è pratico o impossibile.
  • Usate l’estensione della travatura per caratterizzare lo spostamento di un provino o di un componente.
  • Dovete sapere che la vostra lettura di spostamento o la posizione della travatura/attuatore è precisa e ripetibile.
  • Gli spostamenti di LVDT comunemente trovati nei sistemi servo idraulici sono spesso non lineari nel loro intervallo.
  • Le letture dello spostamento o della posizione sono importanti per il controllo del vostro sistema e potrebbe impattare la sicurezza dell’operatore oppure del componente sotto prova.

Comprendere le Limitazioni

L’uso degli estensimetri è spesso la migliore soluzione per la determinazione della misura precisa della deformazione dello spostamento in condizioni “sotto carico”.

Il servizio di verifica dello spostamento standard è fatto in condizioni “senza carico”. Una verifica dello spostamento senza carico mostra che il trasduttore dello spostamento, a relativa elettronica e il software stanno lavorando adeguatamente e sono capaci di fare misure accurate. Gli operatori hanno bisogno di usare prudenza, comunque, quando si confrontano i dati degli spostamenti “senza carico” con i dati dello spostamento presi durante la prova. Ci sono diverse risorse potenziali dello spostamento durante una prova caricata in aggiunta allo spostamento del provino. Ciò vuol dire che non potete sempre fare un diretto confronto dei dati “senza carico” con lo spostamento attuale del provino.

Il tipico contributore alle differenze nelle letture senza carico in funzione delle letture caricate dello spostamento:

  • Per macchina a coclea: deflessioni della traversa, della vite e della cella di carico, gioco e rigidezza degli ingranaggi o delle cinghie di trasmissione, deflessioni della presa o del dispositivo, interazione provino/presa, deflessioni del cuscinetto e dado guida.
  • Per la Macchina Servoidraulica: Deflessioni della traversa, della colonna e della cella di carico, deflessione della morsa o del dispositivo, interazione del provino/morsa, deflessioni della biella, del corpo attuatore e la compressibilità dell’olio.

La taratura dello spostamento in condizioni “senza carico” deve essere corretta come requisito minimo prima di verificare la prestazione sotto carico. La bassa accuratezza senza carico vuol dire bassa accuratezza durante la prova.

Utilizzo delle Letture dello Spostamento della Travatura

Le Prove sono fatte a bassi carichi e/o alti allungamenti: Questa condizione si ha normalmente quando l’utilizzo delle letture dello spostamento della traversa è valida e quando il telaio di carico è di alta qualità e in buone condizioni. Le deflessioni delle parti che non sono del provino dovrebbero essere previste o misurate, poi confrontate con i requisiti di accuratezza della applicazione.

Le prove sono fatte ai carichi più alti o a bassi allungamenti: I Dati dei spostamenti possono anche essere validi se si prende cura di capire il significato dei dati e come si relazionano con la deflessione del provino. Si raccomanda di solito l’uso di un estensimetro.

Le prove fatte con la correzione di conformità: questo è un parametro disponibile in alcuni pacchetti di software di prove sui materiali che sottraggono, dalla lettura dello spostamento, le deflessioni dei parti che non sono del provino. Ciò spesso permetterà una approssimazione molto buona della deformazione, che dipende dalle condizioni di prova e dalla qualità del telaio di carico. Il sistema di misura dello spostamento per essere valido dovrebbe essere verificato per la prima volta con questa tecnica.

La misura della deformazione effettiva nel provino è importante: Di solito è richiesto l’utilizzo di uno estensimetro tarato.

Specifiche e Descrizione

La verifica standard include dieci punti dei dati in un intervallo specificato dall’utente. La lettura della posizione della traversa o dell’attuatore è confrontata con un dispositivo di misura dello spostamento che ha taratura tracciabile direttamente secondo NPL. Questo standard è legato alla macchina, l’ingegnere legge i dati prodotti e li inserisce nel software di calibrazione utilizzato dall’Ingegnere del Servizio Instron.

Come posso migliorare la Gestione del mio Programma di Taratura del Mio Laboratorio?

Instron può rendervi la vita più semplice. Salviamo tutte le informazioni rilevanti della vostra apparecchiatura e le inseriamo nel nostro database. Ciò ci permette di tenere traccia dei dati di ricalibrazione (da voi specificato), così possiamo richiedere in anticipo, e programmare convenienti e tempestive ricalibrazioni. Quando la verifica è completa, l’ingegnere Instron può stampare il certificato ed il documento dei dati sul posto prima andarsene. I dati e il certificato sono elettronicamente salvati in un sicuro database nell’azienda Instron e possono essere ritrovati, se necessario. Gli ingegneri Instron altamente esperti di taratura conoscono la vostra apparecchiatura. Possono presto identificare i potenziali problemi, eseguire preventiva manutenzione, e conoscere come maneggiare ed utilizzare adeguatamente la vostra apparecchiatura.