Prova di Impatto

Un metodo per determinare il comportamento del materiale sottoposto a carico d'urto in flessione, trazione, o torsione. La quantità misurata di solito è l'energia assorbita per spezzare il provino in un colpo solo, come nella prova d'urto Charpy, Prova di impatto Izod e prova di impatto a trazione. Le prove di impatto vengono eseguite anche sottoponendo i provini a più colpi di intensità crescente, come nella prova di impatto con sfera in caduta, e prova di impatto colpi ripetuti. Resilienza di impatto e la durezza scleroscopica sono determinate in prove d'urto non distruttive.

Perché le prove di impatto sono importanti?

La resistenza agli urti è una delle proprietà più importanti per un progettista di parti per considerare, e senza dubbio, la più difficile da quantificare. La resistenza all'urto di una parte è, in molte applicazioni, una misura critica della vita di servizio. Ancora più importante in questi giorni, coinvolge il problema sconcertante della sicurezza dei prodotti e la responsabilità.

Si deve determinare:

  1. Le energie di impatto della parte che possono essere previste nella sua vita
  2. il tipo di impatto che fornirà l'energia, e poi
  3. Selezionare un materiale che resiste tali attacchi sulla durata prevista della vita.

Stress da stampo, orientamento del polimero, i punti deboli (ad esempio linee di saldatura o aree Gate), e la geometria della parte influiranno sulle prestazioni. Le proprietà di impatto anche cambiano quando additivi, ad esempio coloranti, vengono aggiunti alla plastica.

Duttile vs Fragile

La maggior parte degli impatti reali sono biassiali piuttosto che unidirezionali.

Un'ulteriore complicazione è offerta dalla scelta delle modalità di rottura: duttili o fragili. I materiali fragili prendono poca energia per avviare un cricca, poco più per propagare fino al culmine della frantumazione. Altri materiali in possesso di duttilità a vari livelli. Materiali altamente duttili non mediante puntura nella prova di caduta di peso e richiedono un elevato carico di energia per avviare e propagare la cricca.

Molti materiali sono in grado di rottura duttile o fragile, a seconda del tipo di prova e condizioni di temperatura e velocità. Essi possiedono una transizione duttile / fragile a cui effettivamente passa secondo queste variabili.